rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Sport

Ternana-Cosenza, Roberto Breda: “A oggi la sfida più importante dell’anno”

Le parole del mister prima dello scontro diretto al Liberati: “Nessuno mi dice come mettere in campo la squadra”

Dopo la bruciante sconfitta in trasferta contro il Pisa, la Ternana riprenderà il cammino in campionato domani al Liberati contro il Cosenza. Scontro diretto in zona salvezza, visto che tra le due squadre ci sono solo cinque punti di distanza. I tifosi hanno annunciato per il match di domani un’iniziativa per supportare la squadra rossoverde.

Sulla sconfitta di Pisa e sull’arbitraggio, Breda ha dichiarato: Dell’arbitro non ho mai parlato visto che rappresenta una variale esterna che rimane tale. Abbiamo parlato della sconfitta e dei dettali da migliorare. Partita che non ci ha fatto raccogliere punti, aspetto che deve essere la priorità su tutto”. 

Sul Cosenza come ultima spiaggia, Breda continua: “Cosenza non rappresenta un’ultima occasione per la salvezza diretta. Siamo solo concentrati sulla gara di domani che ha un peso specifico notevole, al momento è la sfida più importante della stagione. Il Cosenza ha ottimi elementi, ha cambiato allenatore ma c’è la necessità da parte nostra di essere superiori a queste variabili”. 

Cambio di allenatore a Cosenza: “Sia Viali che Caserta hanno aspetti in comune, però abbiamo cercato di mettere dentro tutto quanto, in un contesto in cui le certezze siamo noi che vogliamo fare”. 

Questione Sorensen dopo il comunicato in settimana: “Mi ha dato fastidio, non per il ragazzo o per la risposta del direttore ma perché chi pensa che qualcuno mi dice come fare la formazione vuol dire che non mi conoscono bene”. 

Situazione gol subiti nei finali di partita: “Non è un problema fisico o di sofferenza, però ci siamo abbassati perdendo pericolosità. Adesso vogliamo tornare a vincere in casa”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Cosenza, Roberto Breda: “A oggi la sfida più importante dell’anno”

TerniToday è in caricamento