Ternana-Fano, Stefano Ranucci: "Mister De Canio è stato esonerato"

Il presidente dei rossoverdi al termine del match contro il Fano: "Nelle prossime ore comunicheremo il nome del nuovo allenatore"

Al termine della riunione, tra i dirigenti rossoverdi, che si è svolta nel post partita di Ternana-Fano 0-1 le parole di Stefano Ranucci accmpagnato dal Direttore Sportivo Luca Leone :"Siamo qui per comunicare l'esonero di mister De Canio. Sono sempre momenti poco piacevoli, nelle prossime ore comunicheremo il nuovo tecnico".

Luca Leone "E' sempre difficile prendere queste decisioni, mi sento anche responsabile. Proviamo a dare una svolta. Il mercato? Io ho fiducia in questa squadra, società e piazza. Ci dobbiamo ricompattare tutti, insieme si può. L'idea è quella di riunire tutti i pezzi. Oggi purtroppo non è un bel giorno. Sono emozionato ed anche dispiaciuto. C'è da lavorare e farlo tutti insieme. E' anche difficile trovare giocatori più bravi di quelli che abbiamo". Ancora Ranucci :"L'organico è già abbastanza competitivo. Ad inizio stagione non avevamo ipotizzato una situazione come questa. Il rammarico è quello di non riuscire a dare soddisfazioni a questa piazza. Dobbiamo porre rimedio, è un momento anche delicato. Andare martedì a Salò passando una nottata a decidere una sostituzione in panchina non è semplicissimo. Patron Bandecchi? Mi sta chiamando in questo momento ma per rispetto ora non posso rispondere. Le decisioni vengono prese tutti insieme. L'allenamento di domattina è stato posticipato al pomeriggio". Fatale al tecnico la sconfitta contro il Fano, tra i primi nomi post De Canio ci sarebbero Alessandro Calori ed Andrea Camplone.

Il comunicato di via della Bardesca

"Il presidente della Ternana Calcio, Stefano Ranucci, accompagnato in conferenza stampa post-gara dal direttore sportivo Luca Leone, ha annunciato di aver sollevato dall’incarico l’allenatore rossoverde Luigi De Canio. Ulteriori comunicazioni verranno effetuate nelle prossime ore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento