Ternana, stop alle attività fino ad inizio aprile: nuove donazioni per l'ospedale Santa Maria di Terni

Oltre al presidente Bandecchi si mobilitano i calciatori, l'agente Pisacane rinuncia ad una parcella ed lo speaker Vincenzo Racioppa al proprio compenso

foto Ternana calcio

Accordo, mediante call conference, tra Associazione Italiana Calciatori e Lega Pro per allungare la sospensione degli allenamenti fino al prossimo 3 aprile. La decisione è stata adottata in quanto doveroso e prudente per la tutela della salute di tutti gli addetti ai lavori dei club, a seguito dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. E’ dunque ormai certo che la data precedente (fissata sempre al 3 aprile) indicata per riprendere il campionato, venga a breve superata. Al momento sono quattro le partite da recuperare per la Ternana contro Vibonese, Picerno, Paganese e Teramo alle quali se ne computeranno altre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto la società si mobilita a sostegno dell’ospedale Santa Maria di Terni. Nella giornata di ieri i ragazzi della prima squadra hanno destinato la somma di 6500 euro al nosocomio ternano. A tale cifra si devono computare i 2500 euro provenienti dall’agente Vincenzo Pisacane il quale ha rinunciato ad una parcella, senza dimenticare i 30 mila euro donati dal presidente Bandecchi. In quella odierna lo speaker ufficiale delle Fere Vincenzo Racioppa ha rinunciato ai propri compensi per la stagione in corsa, destinandoli così alla raccolta a favore dell’ospedale ternano.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento