Ternana, ecco le proposte dall’Assemblea: stop definitivo al campionato e quarta promozione per meriti sportivi

Sarà ora il Consiglio Federale a ratificare (o meno) le proposte presentate dai presidenti di Lega Pro dopo l’assemblea odierna

foto di repertorio

Niente sorteggi o play off: la quarta promossa in Serie B verrà premiata mediante il criterio del merito sportivo. L’assemblea dei presidenti di Lega Pro si è espressa, sulle proposte da presentare al prossimo Consiglio Federale, il quale dovrà prendere la decisione definitiva. Secondo la plenaria dunque dovrebbe essere il Carpi a salire in cadetteria insieme a Monza, Vicenza e Reggina. I biancorossi infatti detengono una media migliore della Reggiana (2,038 a 2,037) e quindi sono in pole position per tornare in B. Come era ampiamente previsto l’assemblea si è anche pronunciata sullo stop definitivo al campionato e conseguente cristallizzazione della graduatoria. Inoltre blocco delle retrocessioni dalla C alla D e dei ripescaggi a categorie invertite. Nessuna preclusione nei confronti delle nove formazioni dilettantistiche che accederanno in terza serie.

Paolo Tagliavento: “Il Consiglio Federale prenda atto delle votazioni”

"Rispetto all’assemblea di Lega di questo pomeriggio il dato che maggiormente ci interessa è quello legato alla scelta della quarta promossa. Dall’assemblea infatti emerge per noi un dato fondamentale; 16 squadre di Lega Pro, Ternana inclusa ovviamente, vogliono che i play off vengano disputati, seguendo il protocollo richiesto dalla F.I.G.C.. Le 23 squadre che hanno invece proposto, attraverso il voto di oggi, che a salire in B debba essere per meriti sportivi il Carpi, non raggiungono la maggioranza assoluta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una maggioranza invece ottenuta da tutte le altre proposte, vale a dire interruzione della regular season, blocco delle retrocessioni, promozione diretta delle prime 3 nei rispettivi gironi e blocco dei ripescaggi. Mi preme ricordare comunque che tutte queste proposte votate dall’assemblea dovranno essere vagliate dal consiglio federale il quale, sono convinto, prenderà atto che 16 squadre favorevoli e 17 astenute rappresentino un dato che la federazione stessa saprà prendere nella giusta considerazione. Pertanto, qualsiasi altra decisione assunta, ci vedrebbe costretti ad adire le vie legali". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento