menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ternana-Virtus Francavilla, le pagelle commentate dei rossoverdi

Ennesima sconfitta interna della Ternana che viene superata a domicilio dalla Virtus Francavilla nel posticipo delle 17,30

Le pagelle commentate dei rossoverdi dopo Ternana-Virtus Francavilla 0-2:

Iannarilli 6 un paio di buone parate all’attivo ed altrettante reti subite senza colpe specifiche

Parodi 5,5 distratto e poco reattivo nella circostanza della duplice occasione per i pugliesi (a metà frazione iniziale). Generoso nel proporsi quando viene chiamato in causa ma poco incisivo

Russo 5 ingenuo nel causare il penalty che sblocca il risultato. Un fallo di mano (braccia larghe ndr) il quale manda Vazquez dal dischetto

Bergamelli 5 lascia colpevolmente solo Marino, in compartecipazione con Vantaggiato, nella circostanza del raddoppio, il quale ringrazia e firma il secondo gol ospite

Mammarella 6 come sempre chiamato in causa sovente per azionare il suo sinistro. Numerosi i traversoni proposti, anche ben congeniati, ma mai sfruttati dai compagni (11’st Celli 5,5 stavolta non gli riesce a spingere con continuità, di fronte si ritrova il muro biancoceleste ben assortito ed allestito da mister Trocini)

Defendi 5,5 pericoloso negli inserimenti a supporto dell’offensiva rossoverde. Un paio di buone occasioni a disposizione, scaturite dalle classiche ‘seconde palle’ senza troppa fortuna. Cala di tono nel finale di partita. 

Palumbo 5,5 impreciso e poco lucido nel pomeriggio odierno. Appare in debito di ossigeno rispetto alle precedenti uscite (22’ st Furlan 5,5 prosegue il periodo no dell’esterno offensivo. In quasi tutti i tentativi di dribblare e superare l’avversario viene fermato sul più bello. Gli riesce la giocata del cross sul quale Ferrante svetta ma trova la risposta di Poluzzi)

Verna 5 proposto dal 1’ dapprima come regista poi spostato da intermedio. Nella fase di interdizione mostra una buona propensione ad intercettare le sortite biancoceleste. Apporto però minimo in quella di proposizione (11’ st Proietti 5,5 ancora lontano dalla migliore condizione fisica. Ne risente la velocità dell’avvolgente nella fase calda del match)

Partipilo 5,5 agisce prevalentemente sul fronte destro d’attacco accentrandosi sul piede ‘forte’. E’ quasi sempre raddoppiato e difficilmente riesce ad uscire dalla pressione

Marilungo 5 impalpabile la presenza in campo. Viene spesso e volentieri fermato nel momento di entrare in area nel tentativo di scaricare verso la porta avversaria (11’st Ferrante 6 entra determinato nel cercare di scardinare la retroguardia ospite. Lavoro di sponda e girata di testa perentoria deviata con bravura dall’estremo difensore ospite)  

Vantaggiato 5 sorpreso colpevolmente da Marino il quale, di converso, lo controlla agevolmente concedendogli davvero pochi spazi da sfruttare (22’st Torromino 6 sfortunato nella circostanza del montante colpito dalla distanza. Si ripete sul finale ma trova la deviazione di un difensore)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento