Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Coronavirus e ripartenza. Riprogrammata la Tirreno-Adriatico: torna il grande ciclismo a Terni

La rassegna era stata inizialmente programmata tra l’11 e 17 marzo poi rinviata a data da destinarsi causa emergenza sanitaria

Una lieta novità per gli amanti dello sport e delle due ruote. L'Unione ciclistica internazionale ha infatti annunciato di aver riprogrammato la Tirreno-Adriatico. La manifestazione ciclistica, di livello internazionale, si svolgerà dal prossimo 7 al 14 settembre. Come è noto la partenza della tappa regina era prevista a Terni, originariamente in data 14 marzo. Una frazione con ben sei salite e quattro Gran premi della montagna, compreso l’arrivo sul Sassotetto ai 1335 di altitudine.

Ora sarà da capire quando la manifestazione approderà in città. La distribuzione antecedente era su sette giorni (11-17 marzo) stavolta è indicata su otto. Presumibile ipotizzare la partenza da Terni giovedì 10 settembre, anche se ancora manca l’ufficialità. Quest’anno la corsa dei due mari assumerà una valenza ancora più importante dato che anticiperà il Giro d’Italia in programma tra il 3 e 25 ottobre.  

T04_Sassotetto_alt_JPG-1-3

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e ripartenza. Riprogrammata la Tirreno-Adriatico: torna il grande ciclismo a Terni

TerniToday è in caricamento