menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto L.R. Vicenza Virtus

foto L.R. Vicenza Virtus

Vicenza-Ternana, le pagelle del match odierno

Finisce in parità il match del Menti. Risultato giusto per quanto mostrato: nel primo tempo biancorossi padroni della contesa. Ripresa tutta di marca rossoverde con Boateng che fallisce la chance del successo

Le pagelle di Vicenza-Ternana

Iannarilli 6,5 decisivo in almeno tre circostanze, reattivo su Arma, Giacomelli e Curcio in sequenza

Defendi 5 soffre enormemente le accelerazioni di Giacomelli il quale lo punta sovente e supera altrettanto

Russo 5,5 causa il penalty con un intervento scomposto quanto dubbio. Duello con Arma che prevale in diverse circostanze sprecando almeno tre palle gol

Bergamelli 6 dirige il reparto con sicurezza, senza sbavature di troppo

Giraudo 6,5 primo tempo, come tutti i compagni, in sordina prima di disputare una seconda frazione tutta cuore e corsa sfornando una serie di traversoni gustosi quanto precisi. Tempestivo anche in due diagonali, su ripartenze venete, nel finale di gara

Altobelli 5,5 solito fisico da apportare al reparto senza però trovare soluzioni ed inserimenti utili alla causa (11’st Castiglia 6 distratto in chiusura su Bianchi, a metà ripresa, che però non approfitta. Mostra segnali positivi nel momento di accompagnare l’avvolgente)

Callegari 5,5 riproposto dopo la prestazione convincente di domenica, stavolta però è piuttosto involuto nel cuore della mediana (1’st Paghera 6,5 sfiora la marcatura personale a seguito di un diagonale insidioso. Sicuramente rilevante l’apporto nell’invertire il trend in fase di possesso)

Palumbo 6,5 oltre al gran gol del pari è incisivo nell’assistenza a Giraudo diventando una spina nel fianco avversa (nella ripresa soprattutto ndr) (50’st Frediani sv)

Bifulco 5 inesistente la prova odierna, senza alcun sussulto da rilevare (1’st Vantaggiato 5,5 pochi palloni giocabili, da esterno d’attacco conferma (come con De Canio) le difficoltà nell’essere incisivo)

Boateng 5 la corsa è sicuramente notevole ma la tecnica non è adeguata. Sciupa tre occasioni, l’ultima è davvero clamorosa dopo essersela creata con una falcata rilevante, purtroppo però ai fini del risultato pesano enormemente (50’st Pobega sv)

Marilungo 6 altro assente ingiustificato nel primo tempo. Schierato da trequartista, in quella seguente, riesce ad essere più nel vivo della manovra soprattutto nella finalizzazione per i compagni. L’occasione se la crea ma non trova lo specchio della porta dopo assist di Boateng

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento