rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Narni Narni

Inizia la stagione balneare a Maiemi con un nuovo servizio di bus navette: tutte le informazioni

Dal primo luglio al 30 settembre con partenze ogni trenta minuti dalla stazione di Narni scalo per le bellissime gole del Nera. L’assessore Luca Tramini: “Vogliamo favorire un turismo inclusivo, sostenibile e in sicurezza”

Qualche giorno fa l’inaugurazione del sito di Stifone noto ai narnesi come Maiemi, ora la notizia riguardante i collegamenti con bus navetta che saranno a disposizione di quanti vorranno raggiungere Stifone e le gole del Nera per tutto il periodo estivo. L’area prossima alla sorgente della Morìca, che i narnesi più in là con gli anni usano chiamare con il suggestivo nomignolo di Maiemi per via del fatto che è lì che per decenni intere generazioni si recavano d'estate per fare il bagno, di proprietà di Enel Green Power, è stata messa in sicurezza e concessa in comodato gratuito al Comune di Narni.

L’area sarà controllata da addetti che gestiranno gli afflussi delle persone. Si trattava solo di regolamentare il servizio di bus navetta che consentirà di raggiungere sia quel luogo che gli ingressi delle gole del Nera. A tale proposito, dal Comune spiegano che verrà fatto rispettare in modo molto rigido il divieto di sosta esistente lungo la ex Ortana. Quindi non sarà possibile per nessuno recarsi con auto proprie in questi luoghi, essendo gli stessi sprovvisti di aree di parcheggio.

“Ci sarà - spiega Luca Tramini, assessore al traffico - una navetta ogni 30 minuti. Il servizio, che partirà il 1 luglio ed andrà avanti fino al 30 settembre, dal venerdì alla domenica, verrà fatto con dei mezzi a basse emissioni ed abilitati al trasporto di disabili. Si tratta di una delle iniziative previste per favorire un turismo inclusivo, sostenibile e in sicurezza nella meravigliosa cornice delle gole del Nera e nella fonte della Morìca appena riqualificata. Un servizio che mira allo sviluppo turistico delle gole del Nera e di Stifone, sicuro e rispettoso dell’ambiente e della meraviglia dei luoghi, una delle priorità dell’amministrazione Lucarelli. Quello che partirà il primo luglio, sarà un servizio navetta che si pone l’obiettivo di diminuire l’assalto selvaggio delle macchine in questi posti meravigliosi, evitando così anche i pericoli derivanti dal parcheggio indiscriminato di decine di autovetture e incentivando la mobilità sostenibile”.

“Le navette - conclude Tramini - partiranno dalla stazione di Narni scalo, direzione gole del Nera con sosta a Stifone e capolinea alla stazione di Nera Montoro e viceversa. Il servizio è assicurato dal venerdì fino alla domenica, dalle 9 alle 19 con partenza da Narni scalo o alle 9.30 da Nera Montoro”.

Il prossimo step riguarda la riapertura delle Mole, il noto, grande invaso meta fino a quando non è stato chiuso alla balneazione dal Comune, di migliaia di persone. In questo caso, ci sarà da aspettare che Enel Green Power metta in sicurezza l’area, cambiando il “tragitto” alle acque di scarico della centrale, eliminando così il grosso rischio per le persone che, trovandosi in acqua, vengono investite ogni volta da pericolose “piene”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia la stagione balneare a Maiemi con un nuovo servizio di bus navette: tutte le informazioni

TerniToday è in caricamento