Ambiente, i volontari di "Mi rifiuto" in azione nel percorso fluviale del Nera. Decine di imballaggi abbandonati

Il percorso fluviale del Nera, fra le bellezze naturalistiche di Terni, è fra le aree ambientali più deturpate dall'abbandono selvaggio dei rifiuti. L'iniziativa del gruppo civico "Mi Rifiuto".

I volontari del gruppo civico "Mi Rifiuto" ancora in azione. Questa volta ed essere stata bonificato da decine di chili di spazzatura è il bellissimo percorso che costeggia il fiume Nera. "Proprio nella parte iniziale, sotto Ponte Allende - scrivono i volontari - era presente una significativa quantità di rifiuti abbandonati, costituiti prevalentemente da quella miriade di imballaggi non più essenziali che ogni giorno, ognuno di noi, decide di lasciare nell'ambiente affinché, evidentemente, resti un segno tangibile del nostro passaggio su questo pianeta. Tutto ciò che era differenziabile, come sempre, è stato separato ed imbustato per il successivo recupero da parte di ASM".

Una condizione che non ha lasciato indifferenti i volontari di "Mi Rifiuto": "Naturalmente, da cittadini, non potevamo consentire che il degrado continuasse ad avanzare e, pertanto, questa mattina otto di volontari del gruppo civico "Mi Rifiuto", più alcuni cittadini ch si sono aggiunti in maniera spontanea, hanno ripulito tutta l'area in questione. Dalle sponde del nostro fiume, sulle quali torneremo per un intervento molto più "corposo" il prossimo 26 settembre, vogliamo lanciare l'ennesimo richiamo al senso di responsabilità dei cittadini".

Prossimo appuntamento, giovedì 27 agosto alle ore 17.30, in occasione del terzo compleanno del gruppo "Mi Risiuto", avrà luogo la pulizia della grossa aiuola che si trova nella zona industriale di via Bartocci di fronte l'All Days.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento