rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità Marmore

Più di mille accessi ogni giorno, la cascata delle Marmore è una “bomba” per il turismo

Da gennaio a luglio registrati più ingressi che nello stesso periodo dell’anno precedente, l’assessore Michela Bordoni: è uno fra i siti turistici più visitati dagli italiani

Oltre mille e cento turisti, in media, ogni giorno per un totale complessivo che da gennaio a luglio supera i 246mila ingressi, qualche centinaio in più rispetto a quelli rilevati nello stesso periodo dello scorso anno. “La cascata delle Marmore conferma il proprio ruolo di sito turistico fra i più visitati dagli italiani”.

Così l’assessore al turismo del Comune di Terni dopo avere scorso i dati riferiti agli ingressi registrati alla cascata fra il primo gennaio e il 31 luglio 2023: 246.283 ingressi, a fronte dei 245.782 del 2022.

“Nonostante il meteo di maggio e giugno sia stato pressoché disastroso e ovviamente penalizzante per una destinazione così strettamente legata alle condizioni atmosferiche, i mesi precedenti hanno ampiamente compensato la differenza in termini numerici. Anche le visite guidate – commenta Bordoni - rimangono sugli stessi livelli dello scorso anno, fatta salva la leggera flessione nei mesi di meteo sfavorevole, segno evidente di un interesse costante e crescente da parte degli istituti scolastici”.

La cascata insomma conferma di essere una “bomba” per il settore turistico del territorio e della stessa Umbria, con numeri da assoluto primato.

“L’amministrazione crede fermamente che puntare sul legame tra natura e storia sia la chiave di volta per fare di Terni una destinazione turistica fra le più richieste. Proprio in questa ottica si inserisce il progetto di promozione e valorizzazione dei borghi e delle frazioni che è in fase di lancio, coinvolgendo le pro loco e le diverse associazioni che si adoperano con iniziative ed eventi”.

“Un primo incontro – fa sapere l’assessore - è stato svolto a Collescipoli e ha fatto registrare grande interesse e partecipazione, a conferma della vivacità del tessuto sociale. Lo stesso format verrà riproposto nei prossimi giorni, con l’obiettivo di programmare il futuro del turismo a Terni e rafforzare il legame del territorio con la cascata delle Marmore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di mille accessi ogni giorno, la cascata delle Marmore è una “bomba” per il turismo

TerniToday è in caricamento