Terni, Palazzo Spada assume: le figure richieste e gli stipendi previsti

Il dettaglio del piano per il fabbisogno del personale fino al 2022. Nel triennio ci saranno 76 ingressi a fronte di 81 pensionamenti

Alla data del primo gennaio 2020, il personale in servizio presso il Comune di Terni ammonta a 679 unità per un costo che sfiora i 30 milioni di euro l’anno e una media pro capite di poco meno di 44mila euro. La giunta ha recentemente aggiornato il piano per il fabbisogno del personale nel triennio 2020-2022.

Nell’anno in corso sono previste 31 cessazioni e 35 assunzioni che porteranno la dotazione organica a quota 683. Scendendo nel dettaglio delle assunzioni a tempo indeterminato per il 2020, il Comune di Terni avrà bisogno di 4 dirigente (stipendio annuo da poco più di 43.500 euro), 3 coordinatori amministrativi (24mila euro) come per 5 coordinatori di vigilanza, 2 coordinatori sociali, un coordinatore tecnico. Stipendio da 22mila euro l’anno invece per ognuno dei 5 istruttori amministrativi, 7 istruttori di vigilanza, 3 istruttori geometri, 1 istruttore perito industriale, 2 istruttori informatici. Ai 2 operatori andrà un tabellare annuo di 19.673 euro.

“Le procedure per le assunzioni a tempo indeterminato – spiega il piano - verranno effettuate sulla base della normativa vigente utilizzando gli istituti dalla stessa previsti, da fissare, per ciascun profilo professionale, al momento della definizione della relativa procedura selettiva: procedure di mobilità, graduatorie vigenti dell’ente e di altri enti, concorso pubblico” e così via.

Per quanto riguarda il 2021, rispetto al totale complessivo di 683 dipendenti, ci saranno 29 cessazioni e 31 assunzioni che porteranno la dotazione organica a 685 unità che nel 2022 scenderanno a 674 in virtù delle 21 cessazioni che saranno solo in parte compensate dalle 10 assunzioni in programma.

Le assunzioni a tempo indeterminato per il 2021 prevedono l’ingresso di 5 coordinatori amministrativi, 3 coordinatori di vigilanza, 5 coordinatori tecnici, 6 istruttori amministrativi, 8 istruttori di vigilanza, 2 istruttori geometri, 1 istruttore perito industriale e 1 istruttore perito informatico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il piano del fabbisogno del personale dice poi che, nel 2022, Palazzo Spada avrà bisogno, sempre ricorrendo a diverse procedure, di 1 coordinatore dietista, 1 coordinatore di vigilanza, 5 istruttori amministrativi e 5 istruttori di vigilanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre a Terni: “Il punto vendita di intrattenimento più grande del centro Italia”. Dalle difficoltà del Covid al coraggio di investire

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Donna trans accoltellata di notte nella sua abitazione in via Battisti. Ricoverata al Santa Maria

  • Una gita a Terni che è valsa due multe in un minuto. L'indignazione di un turista: "Mi appellerò al prefetto"

  • Valigie di droga dal Pakistan a Terni. Decapitata la cupola dei signori dell'eroina

  • Bliz della squadra mobile, vasta operazione antidroga a Terni: “Indagine articolata e complessa iniziata oltre un anno fa”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento