rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità

Mondiali di scherma paralimpica a Terni: “Un evento meraviglioso per la città”

La conferenza di presentazione dell’evento iridiato in programma dal 3 al prossimo 8 ottobre

Una settimana dalle grandi emozioni attende la città di Terni. A partire dalla giornata di domani, martedì 3 ottobre, il PalaTerni ospiterà i mondiali di scherma paralimpica. Ad anticipare la manifestazione sportiva si è tenuta nel corso della giornata odierna, la conferenza stampa di avvio dell’evento, nella sede della Fondazione Carit. Nel corso della presentazione è stato consegnato anche il francobollo dedicato alla competizione iridata.

Il vicepresidente della Fondazione Carit Massimo Valigi, ha aperto la conferenza affermando: “È un evento importante per la città di Terni e per la Fondazione. Questo evento si terrà nel PalaTerni, un’opera che speriamo possa dare un contributo importante per lo sviluppo del territorio. Lo sport è apprezzato per lo sviluppo territoriale, per il profilo sociale e economico. Come fondazione siamo felici di poter ospitare questa conferenza stampa e felici che Terni ospita questo evento così importante. Un grande in bocca al lupo anche agli atleti partecipanti, soprattutto per i nostri atleti azzurri”.

Il presidente del Comitato organizzatore Alberto Tiberi ha aggiunto: “Il primo ringraziamento lo devo alla Fondazione Carit, da sempre vicina a noi per la realizzazione di questi eventi come la Regione Umbria, il Comune di Terni, Acea Ambiente, Arpa Umbria, la Confartigianato Imprese Umbria, la Federazione Italiana Scherma, Il Cospea Village, Urbani Tartufi e tanti altri. Sono molto emozionato ma anche molto stanco, si sta per aprire un evento meraviglioso. Tante nazioni del mondo si sfideranno al PalaTerni per conquistare un pass per le Olimpiadi di Parigi 2024.”

Hanno partecipato alla conferenza la campionessa Valentina Vezzali, il vescovo Francesco Soddu, l’assessore allo sport della Regione Umbria Paola Agabiti, l’assessore allo sport del Comune di Terni Marco Schenardi, il presidente della Federazione Italiana Scherma Paolo Azzi, il coordinatore nazionale paralimpico Dino Meglio. Inoltre Matteo Betti, atleta della Nazionale Italiana di scherma e Claudio Vescovi, referente di Poste Italiane. L’evento di apertura dei Mondiali di Scherma Paralimpica Terni 2023 si prospetta come un momento straordinario di sport, cultura e solidarietà, e Terni è pronta ad accogliere atleti e appassionati da tutto il mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali di scherma paralimpica a Terni: “Un evento meraviglioso per la città”

TerniToday è in caricamento