Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Terni, un ciclo di incontri dedicati alla rosa: “Imparare a conoscere le classi per trovare le varietà migliori per terreno e fare paesaggio”

Iniziativa promossa dal Fai Umbria, in collaborazione con Nicla Edizioni. Domenica 8 ottobre il primo dei tre appuntamenti a Terni

Un ciclo di incontri formativi, dedicati alla ‘rosa’ promossi dal Fai Umbria, in collaborazione con Nicla Edizioni. Domenica 8 ottobre (ore 18) presso il palazzo Pressio Colonnese si svolgerà il primo appuntamento, intitolato Percorso evolutivo della Rosa, attraverso le classi e condotto da Nicoletta Campanella. Studiosa e collezionista di esemplari antichi e rari, è Membro della Giuria Permanente del Premio internazionale per nuove varietà di Rose, presso il Roseto Comunale di Roma.

Un corso vero e proprio, incentrato sulla coltivazione delle rose dal loro impianto alle cure stagionali, trattando anche il delicato momento delle potature. L’attività è rivolta a chi si avvicina per la prima volta all’argomento ma, soprattutto, a chi continua ad interrogarsi sulle migliori scelte e strategie da intraprendere per dotarsi di un bel giardino.

Come tengono a specificare gli organizzatori: “È tempo di osservare e trovare nuove soluzioni che spesso, vogliamo ricordarlo, sono rintracciabili tra le pagine della narrativa che la rosa stessa ha scritto grazie ai grandi ibridatori e ai grandi giardinieri del passato. Dobbiamo sapere che non esistono giardini impossibili per le rose o rose impossibili da coltivare in giardino, se impariamo a conoscere le classi troveremo le varietà migliori per il terreno e per fare paesaggio”.

I prossimi appuntamenti avranno luogo domenica 29 Ottobre, ore 16 a Perugia presso Villa Valvitiano e sabato 25 novembre, ore 10 presso il Complesso di santa Croce del Bosco di San Francesco, Assisi. Per tutte le informazioni e per la prenotazione obbligatoria basta farlo al seguente link:  https://faiprenotazioni.fondoambiente.it/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, un ciclo di incontri dedicati alla rosa: “Imparare a conoscere le classi per trovare le varietà migliori per terreno e fare paesaggio”
TerniToday è in caricamento