rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Attualità Centro

Sosta selvaggia e parcheggi in via Filzi, petizione dei residenti: arriva la fermata a pagamento

Annuncio dell’assessore all’urbanistica Federico Cini: “Sul tavolo ci sono ulteriori richieste da parte di residenti di alcune zone della città”

Soste selvagge, parcheggi da ritagliare per i residenti e Ztl. Nel corso della prima commissione consiliare l’assessore all’urbanistica Federico Cini ha annunciato che, a breve, i parcheggi di via Filzi diverranno a pagamento. Una scelta frutto della petizione sottoscritta dai residenti della zona, per ovviare alla difficoltà di trovare soste disponibili per i propri veicoli.

Come spiegato dall’assessore: “Sul tavolo ci sono ulteriori richieste, da parte di residenti di alcune zone della città da prendere in esame”. La petizione infatti nasce dall’esigenza di ricavare dei posti auto, in prossimità delle abitazioni. L’intento è disincentivare la sosta gratuita e/o selvaggia e consentire di poter parcheggiare i veicoli a pagamento, anche per chi può favorire delle agevolazioni dettate dalle scontistiche previste.

Tale argomento è oggetto di segnalazioni, richieste di intervento, verifiche e sopralluoghi. Da un punto di vista temporale, le ultime richieste esaminate sono quelle afferenti alla zona del quartiere Duomo. Diverse le vie interessate e le criticità emerse, valutate nel corso della prima commissione consiliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta selvaggia e parcheggi in via Filzi, petizione dei residenti: arriva la fermata a pagamento

TerniToday è in caricamento