rotate-mobile
Attualità Ferentillo

Alunni e maestra si ritrovano cinquantacinque anni dopo: rimpatriata a Ferentillo

Gli ex studenti della scuola elementare Anita Garibaldi insieme per una serata, ricordando anche Regina Argenti Simoni, scomparsa alcuni anni fa

Dopo cinquantacinque anni, la classe 1961 delle elementari ex Anita Garibaldi di Ferentillo si è ritrovata insieme come ai vecchi tempi della scuola per rivivere momenti e ricordi di un tempo decisamente bello, semplice e pieno di entusiasmanti progetti futuri. E loro, quei bimbetti e bimbette della classe 1961, si sono ritrovati presso il ristorante della Ninfa del Nera a Sambucheto di Ferentillo, ormai cresciuti, insieme alla loro maestra del doposcuola e attività ricreative Franca Salvatori che per per cinque anni è stata la loro guida sicura insieme alla maestra Regina Argenti Simoni, scomparsa alcuni anni fa.

E così, Luigi Morbidoni, Roberto Marchi, Giovacchino Mirabelli, Carlo Favetti, Giuseppe Giuntini, Patrizia Rossi, Gabriella Barbonari, Franca Prudenzi, Marina Ridolfi, oltre ai ricordi che li hanno visti protagonisti della crescita socio culturale e aggregativa del loro paese, oggi, ognuno con le proprie attività e professionalità, attivissimi nel commercio, imprenditoria, ma anche dipendenti pubblici, dipendenti aziendali e di istituti finanziari, alcuni già pensionati.

Singolare l’affettuoso omaggio degli amici all’autore del libro Pane, zucchero e vino, Carlo Favetti, con la degustazione della merenda che dà proprio il titolo al suo libro. Tutti si sono promessi di ritrovarsi ogni anno, con la speranza che possano esserci anche coloro che, per motivi di lavoro, questa volta non sono potuti essere presenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alunni e maestra si ritrovano cinquantacinque anni dopo: rimpatriata a Ferentillo

TerniToday è in caricamento