rotate-mobile
Attualità

Nuova attività a Terni: “Realizziamo un sogno coltivato a lungo. La nascita di Aurora ha indicato la strada da seguire”

Il racconto di Anna Lisa che ha inaugurato un negozio dedicato ai bambini (dai 0 ai 14 anni) con il supporto del compagno Andrea

Un sogno coltivato ed inseguito a lungo: aprire in autonomia un’attività commerciale. Inizialmente Anna Lisa ed Andrea, il suo compagno, si erano orientati su una tipologia di locale votato alla ristorazione. Tuttavia la nascita della piccola Aurora ha poi indicato la strada da seguire. Nelle scorse settimane la ventottenne ha inaugurato Trilli moda collocato nel cuore del centro cittadino. Un negozio improntato sul settore abbigliamento, indicato per i bimbi e ragazzi da zero ai quattordici anni. Accanto ad Anna Lisa c’è il compagno Andrea che la supporta nella vita lavorativa e familiare.

Alla nostra redazione di www.ternitoday.it la giovane imprenditrice dichiara: “Alla fine del mese di gennaio, dopo tanti sacrifici, abbiamo finalmente inaugurato il negozio di abbigliamento e accessori per bambini. Il punto di forza è disporre di un genere e uno stile particolare, andando a vestire i bambini come piccoli adulti, mediante capi eleganti e/o di tutti i giorni. In tutto ciò è imprescindibile seguire lo stile che rappresenta la nostra attività”.

Come nasce l’idea: “Aprire un negozio di abbigliamento per bimbi era il sogno più grande. Dopo la nascita di mia figlia Aurora – sottolinea Anna Lisa – andavo in giro per negozi alla ricerca di un particolare tipo di abbigliamento. Tuttavia trovavo sempre delle difficoltà nel soddisfare i bisogni. Da tutto ciò scaturisce il progetto Trilli moda”. Le iniziali titubanze di Andrea: “L’obiettivo era quello di aprire un locale dedicato alla ristorazione. Alla fine siamo riusciti a trovare una convergenza. Possiamo reputarci felici e soddisfatti della scelta compiuta”.

Le caratteristiche: “Genitori e nonni sono i clienti ‘tipo’. Il negozio si caratterizza per la presenza di abbigliamento, accessori, calzature e oggettistica per i bambini, dall’età compresa tra zero e quattordici anni”. La fase di approccio e decollo: “La location è un pochino decentrata rispetto a corso Vecchio. Tuttavia, con il passare delle settimane, siamo riusciti nell’intento di farci conoscere ed apprezzare. Ha aiutato molto, in tal senso, il posizionamento sui motori di ricerca. A tal proposito ci siamo attivati anche per le spedizioni in tutta la penisola, grazie alle vendite online. Personalmente – afferma Anna Lisa – ho messo massimo impegno, passione e pazienza. Il supporto di Andrea è stato massimale quanto quotidiano”.

I prodotti da acquistare e le difficoltà dettate dalla situazione contingente: “Vestire i propri figli rappresenta una priorità. Tuttavia i bambini crescono e non è opportuno spendere tanti soldi per abiti che potranno essere utilizzati solo per un determinato periodo”. Sicurezza e Zona traffico limitato, due tematiche rilevanti: “La percezione di insicurezza è palpabile soprattutto a seguito degli ultimi accadimenti che hanno interessato la zona. Un incremento dei controlli potrebbe aiutare. Tuttavia – specifica Anna Lisa – capisco le difficoltà nel coprire tutte le aree della città. Sulla Ztl non è facile districarsi. Ho avuto un confronto con altri colleghi per cercare di capire al meglio il nuovo regolamento”. A tal proposito domani, lunedì 15 aprile, le modifiche arriveranno in Consiglio comunale.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova attività a Terni: “Realizziamo un sogno coltivato a lungo. La nascita di Aurora ha indicato la strada da seguire”

TerniToday è in caricamento