rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità Amelia

Amelia, il progetto Spazio civico di comunità: “Rafforzare nei giovani i valori educativi dello sport”

Numerose attività gratuite e l’opportunità di uno spazio concreto per accogliere i giovani

Una vera e propria chiamata alla partecipazione sociale, rivolta ai giovani dai 14 ai 34 anni. È ciò che arriva anche nel territorio di Amelia, grazie all’avvio del progetto denominato Spazio civico di comunità che prevede numerose attività gratuite e l’opportunità di uno spazio concreto per accogliere i giovani, valorizzare le loro risorse, rispondere alle loro domande, sostenerli nel loro percorso di realizzazione, rafforzando i valori educativi dello sport, la lealtà ed il rispetto reciproco.

Il progettista Andrea Bruni ha individuato alcune associazioni che unendosi, si sono aggiudicate il finanziamento messo a bando da Sport e Salute SpA e promosso dal Ministro per lo sport e i giovani Andrea Abodi, attraverso il Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Lo Spazio civico di comunità avrà la sede centrale in via della Repubblica 114, nel cuore del centro storico, dove saranno offerte gratuitamente attività sportive ed extra sportive e sociali ai giovani, promuovendo il protagonismo giovanile e grazie a processi di empowerment individuale e collettivo all’interno di una più ampia prospettiva di inclusione sociale.

Il Presidente di Sport e Salute Marco Mezzaroma dichiara: “Il progetto non solo detiene l’obiettivo di creare hub di aggregazione per i giovani del territorio con un programma di attività sportive, educative e sociali, che sia capace di attivare e valorizzare i talenti giovanili, ma anche quello di costruire nuove opportunità ed esperienze di cittadinanza attiva attraverso lo sport, dando vita ad iniziative di espressione creativa e artistica che siano rappresentative delle culture giovanili dei territori. Inoltre si vuole promuovere uno stile di vita attivo e rafforzare nei giovani i valori educativi dello sport, come lo spirito di squadra, l’impegno continuativo, la lealtà e il rispetto reciproco, oltre a sensibilizzare l’associazionismo sportivo a creare o rafforzare network e presidi educativi per i giovani del territorio, in una prospettiva inclusiva e sostenibile”.

Il progetto, dalla durata di due anni, sarà aperto a chiunque vorrà iscriversi. A lavorare in sinergia come partner del progetto saranno le associazioni: Compagnia Ancestrale ASD (capofila del progetto), ASD Pallacanestro Amerina, Oltre Il Visibile APS, ASD Ammappa l’Italia, Cooperativa Sociale Cipss, Circolo Legambiente Amerino e Associazione Agorà che metterà a disposizione la sede centrale.

Le attività proposte saranno: pallacanestro, scacchi, yoga, cinema, teatro integrato, baskin e football integrato, trekking, orientamento. Inoltre incontri con nutrizionisti e testimonial sportivi, alfabetizzazione audiovisiva, laboratorio di cittadinanza attiva, spazio studio e internet, indagini conoscitive delle esigenze giovanili, laboratorio di manutenzione e attivazione del gruppo. Infine, il Campo estivo di educazione e volontariato ambientale, in programma la prossima estate 2024, sarà un’esperienza di convivenza e di maturazione sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amelia, il progetto Spazio civico di comunità: “Rafforzare nei giovani i valori educativi dello sport”

TerniToday è in caricamento