rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Attualità

Statale Valnerina al buio: “La battaglia continua per una strada più sicura” Scatta la segnalazione

“Stiamo dando seguito alla petizione e alla manifestazione dello scorso ottobre” afferma il segretario Pd Massimo Leopoldi del Circolo Collestatte e Torreorsina

Un ‘nuovo’ capitolo legato alla strada statale Valnerina, oggetto di una protesta pacifica svoltasi lo scorso mese di ottobre. Il segretario del Circolo Pd Collestatte e Torreorsina Massimo Leopoldi torna sull’annoso tema affermando che: “Sono ormai quattro mesi che i cittadini di Collestatte Piano segnalano ripetutamente, agli organi preposti, la presenza di numerosi lampioni spenti lungo la statale Valnerina”.

La nuova iniziativa: “Questa mattina – venerdì 4 marzo - come Circolo Pd di Collestatte e Torre Orsina abbiamo inoltrato una nuova segnalazione ad Asm, affinché siano celermente riparati gli oltre venticinque lampioni spenti o lampeggianti in via di esaurimento nel tratto della ex sesta Circoscrizione “Valnerina”, dall’ex voc. Tiro a Segno fino al confine comunale con Arrone, con alcuni tratti completamente al buio”. Inoltre: “Abbiamo segnalato anche la presenza di ulteriori lampioni spenti, in località Cervara sia nel centro abitato sia nella rotonda davanti alla galleria di imbocco del raccordo per la superstrada”.

Come anticipato, lo scorso mese di ottobre alcuni cittadini si erano ritrovati davanti al Circolo per sollecitare un intervento: “La nostra battaglia al fianco dei cittadini per una strada Valnerina più sicura continua. Stiamo dando seguito alla petizione e alla manifestazione” sottolinea Leopoldi. “Nelle prossime settimane seguiremo gli sviluppi dell’annuncio del comune di Terni che finalmente ha aperto alla possibilità di installazione di dispositivi fissi di controllo della velocità”.

Nel corso dell’ultima seduta del question time l’assessore Giovanna Scarcia, rispondendo ad un’interrogazione dei consiglieri comunali Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis, aveva dichiarato a riguardo: “La direzione polizia locale, nel mese di ottobre, ha svolto un sopralluogo tra le frazioni di Collestatte Piano e Torreorsina per individuare il punto più corretto per l’installazione di un dispositivo per il controllo automatico della velocità. Nella fattispecie tutor o velox. L’iter progettuale è in fase di studio avanzato, ma è necessario il decreto prefettizio. Siamo in attesa di risposta da parte del Prefetto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statale Valnerina al buio: “La battaglia continua per una strada più sicura” Scatta la segnalazione

TerniToday è in caricamento