menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terni tra contemporaneità, modernità, passato e futuro secondo Paolo Cicchini

Il consigliere comunale mette da parte per un attimo i panni del politico e torna a fare il critico d'arte e lo storico, ecco come vede la città lo 'Sgarbi ternano', con un occhio particolare alla fontana di piazza Tacito e al teatro Verdi - L'INTERVISTA

Da sempre amico di Vittorio Sgarbi, Paolo Cicchini, critico d'arte e storico, parla della sua teoria dell'arte passata e contemporanea. Un excursus tra i monumenti ternani, con un occhio particolare alla fontana di piazza Tacito e al teatro Verdi, ma non solo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento