rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Sindaco e assessori, stipendio più ricco: a marzo arriva il maxi assegno

Una legge nazionale modifica gli importi delle indennità corrisposte all’esecutivo di Terni: ecco le cifre

Marzo “ricco” per il sindaco Latini e la giunta municipale di Terni. Una legge nazionale introdotta a dicembre del 2021 modifica infatti gli importi delle indennità corrisposte agli amministratori locali a partire dal 2022 e che cresceranno in quota proporzionale fino al 2024.

Attualmente le indennità lorde corrisposte ammontano - mensilmente - a 5.466,19 euro per il sindaco Latini, 4.099.64 per il vicesindaco Salvati, 3.279,71 per gli assessori Cecconelli, Ceccotti, Fatale, Proietti e Scarcia e 1.639,85 per gli assessori Cini, Fabrizi e Masselli (in quanto lavoratori dipendenti e non in aspettativa) per un ammontare complessivo di 30.883,93 euro al mese (lordi).

Con la legge 234 dello scorso 30 dicembre 2021 (“Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022­2024”) l’indennità di funzione dei sindaci “è stata parametrata al trattamento economico complessivo dei presidenti delle Regioni in misura percentuale variabile per classe demografica - spiega una determinazione della direzione affari istituzionali e generale del Comune di Terni - con adeguamento conseguenziale delle indennità spettanti ai vicesindaci, agli   assessori ed ai presidenti dei consigli comunali”.

Gli importi cambiano dunque così: 7.831,24 euro per il sindaco Latini, 5.873,43 euro per il vicesindaco Salvati, 4.968,74 per gli assessori Cecconelli, Ceccotti, Fatale, Proietti e Scarcia e 2.349,37 euro/mese lordi per gli assessori Masselli e Fabrizi per un totale mensile di 44.246,48 euro.

In base a questi nuovi calcoli, all’esecutivo spettano i conguagli relativi ai mesi di gennaio e febbraio che verranno liquidati entro il mese di marzo assieme alla relativa indennità per un esborso complessivo pari a 70.971,58 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco e assessori, stipendio più ricco: a marzo arriva il maxi assegno

TerniToday è in caricamento