Comune di Terni, Emanuele Fiorini: “Termino l’occupazione di Palazzo Spada”

Il consigliere del Gruppo Misto motiva la sua scelta: “Alla fine il sindaco Leonardo Latini ha aderito alla mia richiesta”

Emanuele Fiorini

L’annuncio è arrivato nella tarda mattinata odierna: Leonardo Latini chiederà una riunione di maggioranza alla quale saranno invitati a partecipare tutti i gruppi consiliari e i consiglieri che sostengono l’attuale amministrazione. Al momento non è stata indicata una data precisa, come si può evincere nella nota pubblicata da Palazzo Spada, dato che si fa riferimento alla settimana successiva a quella in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Emanuele Fiorini: “Il sindaco ha accettato la mia richiesta”

Sono state giornate piuttosto intense per la polica locale dopo il rimpasto di giunta ufficializzato dal primo cittadino. Le reazioni non sono mancate, soprattutto dai banchi della maggioranza. Dichiarazioni e non solo: la mobilitazione di sabato scorso ha fatto da preambolo all’occupazione della sede consiliare di Palazzo Spada da parte di Emanuele Fiorini: “Ci sono voluti tre giorni e due notti di occupazione del consiglio comunale, ma alla fine il sindaco ha aderito alla mia richiesta - dichiara il consigliere del Gruppo Misto - La prossima settimana convocherà una riunione di maggioranza con tutti i gruppi consiliari e i consiglieri. Finalmente potremo confrontarci sulle scelte fatte e sulle scelte future per il bene della città, perché questa non è una battaglia fine a sé stessa. Pertanto da questo momento termino l’occupazione di Palazzo Spada. Ringrazio tutti i cittadini che in questi giorni mi sono stati vicini con tante attestazioni di solidarietà, il corpo della polizia locale, soprattutto gli agenti che con abnegazione hanno vigilato sulla mia presenza in consiglio comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento