Coronavirus e attività sul lastrico, per la Lega è ora di dare segnali concreti: "Daremo battaglia a tutti i livelli"

Le parlamentari della Lega Barbara Saltamartini e Valeria Alessandrini: "Terni sta attraversando un periodo di forte crisi, ma il Governo pensa alle maxisanatorie per gli immigrati"

"Terni e la sua provincia stanno attraversando un periodo di forte crisi, ma il governo pensa alle maxisanatorie per gli immigrati. Come al solito ci si dimentica della situazione di dissesto finanziario del Comune di Terni, delle criticità dell’industria ternana e della situazione di difficoltà che vivono piccole e medie imprese della provincia disastrate da anni di politiche di sinistra. Sul territorio ternano sono presenti aziende ancora chiuse a causa dello stop imposto dal governo, oltre a pubblici esercizi e ristorazione, strutture turistiche e alberghiere, attività di commercio al dettaglio, servizio alla persona e commercianti ambulanti, che non sanno come e quando potranno ripartire. Daremo battaglia con iniziative a tutti i livelli per fermare questo disastro".

Così le parlamentari della Lega Barbara Saltamartini e Valeria Alessandrini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento