Elezioni, rinvio ufficiale per quattro comuni del ternano a causa del Coronavirus

Il decreto legge è stato approvato dal Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Conte e del ministro Lamorgese. Le consultazioni previste ad Attigliano, Calvi, Ferentillo e Giove

foto di repertorio

Il Consiglio dei ministri, riunito a Palazzo Chigi, ha approvato il decreto legge che rinvia le consultazioni elettorali previste nel corso del 2020. Il provvedimento - proposto dal presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte e dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese - introduce disposizioni urgenti in materia di consultazioni elettorali per l’anno 2020, in considerazione dell’emergenza sanitaria da Coronavirus.

In merito alle elezioni per il rinnovo dei consigli comunali e circoscrizionali, limitatamente all’anno in corso, il turno annuale ordinario si terrà in una domenica compresa tra il 15 settembre e il 15 dicembre. Lo stesso termine è previsto anche per i comuni e le circoscrizioni i cui organi devono essere rinnovati per motivi diversi dalla scadenza del mandato, se le condizioni che rendono necessarie le elezioni si sono verificate entro il 27 luglio 2020.

Quattro comuni del ternano interessati

Sono quattro i municipi della provincia di Terni interessati. A Calvi dell’Umbria e Giove sono attualmente in carica Guido Grillini ed Alvaro Parca, il cui mandato è in scadenza. Diverso è il caso di Ferentillo dopo che, sei consiglieri, avevano rassegnato le dimissioni nel mese di febbraio. Al posto di Enrico Riffelli era stato nominato il commissario prefettizio Lucia Raffaela Palma. Infine ad Attigliano dopo l'elezione a consigliere regionale di Daniele Nicchi, le cui funzioni sono svolte pro tempore da Leonardo Vincenzo Fazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento