rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Politica

Sentenza Medicenter, anche la Lega “spinge” per lo stadio: “Emersi criteri utili”

Dopo l’intervento del consigliere Fiorini anche il gruppo del partito di Salvini prende posizione sulla decisione del Tar

“Dalla sentenza Medicenter criteri utili per progetto stadio: un'importante apertura ai principi di concorrenzialità e prossimità”. Così il gruppo consiliare della Lega a Palazzo Spada commenta la sentenza del tribunale amministrativo regionale per la questione Medicenter. Sentenza che nelle scorse ore è stata presa in considerazione anche dal consigliere del gruppo misto Emanuele Fiorini. Sulla stessa lunghezza d’onda ecco ora l’intervento leghista. 

“La sentenza apre ai principi di concorrenzialità e prossimità anche nel settore della sanità. Fermo restando gli approfondimenti del caso, fissa elementi destinati ad avere ripercussioni su tutti i servizi sanitari. In tal senso ribadiamo la necessità di veder equamente distribuito su tutto il territorio umbro la possibilità di fruire di strutture sanitarie convenzionate. Chiaramente senza ledere la sanità pubblica ma dando al cittadino la giusta libertà di scelta, una opportunità che appunto deve essere garantita in tutto il territorio regionale. La sentenza del Tar andrà letta con grande attenzione ma ci dà la possibilità di poter ragionare su nuove opportunità anche per Terni e di guardare con rinnovato ottimismo agli  importanti ai progetti avanzati dalla Ternana Calcio in merito al nuovo stadio e alla clinica privata convenzionata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentenza Medicenter, anche la Lega “spinge” per lo stadio: “Emersi criteri utili”

TerniToday è in caricamento