Comune di Terni:"No a penalizzazioni della città nel piano sanitario regionale"

Il primo cittadino Leonardo Latini esprime preoccupazione, condividendo i timori rappresentati nei giorni scorsi dai sindacati, dai medici e dai dirigenti delle strutture ternane

leonardo latini

Ospedale di Terni, ecco cosa prevede il nuovo piano sanitario regionale” è l’apertura dedicata dal nostro portale www.ternitoday.it al nuovo Piano sanitario regionale, al vaglio di Palazzo Donini. A tal proposito è intervenuto il primo cittadino Leonardo Latini, esprimendo forte preoccupazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Rispetto alle anticipazioni e alle voci sul nuovo piano sanitario regionale", Latini esprime "forte preoccupazione" e "condivide i timori rappresentati nei giorni scorsi dai sindacati, dai medici e dai dirigenti delle strutture ternane sull’accorpamento delle alte specialità e sulla possibile dispersione delle professionalità che si sono sviluppate a Terni. Per questo – sottolinea il sindaco – l’amministrazione comunale si batterà in tutti i modi affinché Terni non sia ancora una volta penalizzata a livello regionale. Le posizioni dell’amministrazione comunale saranno rappresentate già nel corso dell’incontro in programma lunedì alle 10 in seconda commissione consiliare con l’assessore regionale Barberini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento