Comune di Terni:"No a penalizzazioni della città nel piano sanitario regionale"

Il primo cittadino Leonardo Latini esprime preoccupazione, condividendo i timori rappresentati nei giorni scorsi dai sindacati, dai medici e dai dirigenti delle strutture ternane

leonardo latini

Ospedale di Terni, ecco cosa prevede il nuovo piano sanitario regionale” è l’apertura dedicata dal nostro portale www.ternitoday.it al nuovo Piano sanitario regionale, al vaglio di Palazzo Donini. A tal proposito è intervenuto il primo cittadino Leonardo Latini, esprimendo forte preoccupazione.

"Rispetto alle anticipazioni e alle voci sul nuovo piano sanitario regionale", Latini esprime "forte preoccupazione" e "condivide i timori rappresentati nei giorni scorsi dai sindacati, dai medici e dai dirigenti delle strutture ternane sull’accorpamento delle alte specialità e sulla possibile dispersione delle professionalità che si sono sviluppate a Terni. Per questo – sottolinea il sindaco – l’amministrazione comunale si batterà in tutti i modi affinché Terni non sia ancora una volta penalizzata a livello regionale. Le posizioni dell’amministrazione comunale saranno rappresentate già nel corso dell’incontro in programma lunedì alle 10 in seconda commissione consiliare con l’assessore regionale Barberini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento