rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Amelia Montefranco

Olio usato nelle fogne, arriva la stretta: indagini per identificare e punire i responsabili

Montefranco, il sindaco Rachele Taccalozzi: pratica incivile e distruttiva per l’ambiente. Arriva il furgone Asm per il ritiro a domicilio

Il sindaco di Montefranco, Rachele Taccalozzi, ha annunciato una stretta sulla sorveglianza contro chi getta olii usati, grassi e scarti di cucina nella rete fognaria. “In alcune zone del nostro territorio – dice il sindaco – continua questa pessima abitudine che oltre ad essere una pratica incivile e distruttiva per l’ambiente, è anche un reato che non può essere ulteriormente tollerato. Ogni violazione di legge – conclude Taccalozzi - verrà quindi segnalata agli organi competenti e saranno avviate indagini per identificare e punire i responsabili”.

Sempre il sindaco ricorda poi che a disposizione dei cittadini c’è il servizio di ritiro a domicilio funzionante una volta al mese e che permette di smaltire le sostanze in modo lecito e senza danneggiare l’ambiente. Giovedì prossimo, informa a tale proposito sempre il sindaco, il furgone dell’Asm sosterrà a Piazza Sbarretti fino alle 10 per poi spostarsi agli impianti sportivi di Fontechiaruccia dalle 10.20 in poi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olio usato nelle fogne, arriva la stretta: indagini per identificare e punire i responsabili

TerniToday è in caricamento