rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Incubo polveri, nasce il comitato Prisciano-Terni est: “Ridurre gli impatti industriali sulla città”

Costituito dai residenti della zona: ecco il disagio che viviamo giorno e notte | FOTO e VIDEO

Nasce il comitato Prisciano-Terni est con l’obiettivo di “ridurre gli impatti industriali-siderurgici sul quartiere e, di conseguenza, sulla città, come attestato dalle indagini ambientali”.

Queste le motivazioni che hanno spinto i residenti della zona a costituirsi in comitato così da far sentire la voce di una delle zone più colpite dai problemi dell’inquinamento e, in particolare, dalle polveri che derivano dalle attività dell’acciaieria.

Polveri a Prisciano, le foto del comitato

Come rilevato dalle indagini di Arpa Umbria, Prisciano deve fare i conti con un serie di problematiche ambientali come la presenza di nichel che, solo in questa zona in tutta l’Umbria, ha fatto registrare nel corso del 2023 il superamento del valore obiettivo. “Questo – scrive Arpa nella sua relazione - è dovuto quasi completamente alla presenza delle emissioni dalle attività del vicino polo siderurgico”.

E per “descrivere meglio il disagio” in cui vivono i residenti, negli ultimi giorni sono state scattate foto che ritraggono la presenza di polveri su auto e piazzali ed è stato anche girato un video in notturna che mostra “le polveri alzarsi in colonne di fumo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incubo polveri, nasce il comitato Prisciano-Terni est: “Ridurre gli impatti industriali sulla città”

TerniToday è in caricamento