rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Attualità

Terni, odori nauseabondi in zona Sabbione: “Danneggiano residenti, imprese, lavoratori e passanti”. Il Comune entra in azione

L’assessore Mascia Aniello ha inviato una lettera ad Arpa e Usl per: “Procedere con cortese urgenza a nuovi, sistematici e definitivi controlli di competenza, al fine di verificare la congruità di tali emissioni”

Odori nauseabondi in zona Sabbione. Una problematica che perdura da tempo e sulla quale il Comune intende intervenire in modo netto. A tal proposito l’assessore preposto Mascia Aniello ha inviato una lettera ad Arpa ed Usl2 per addivenire ad una soluzione. “Abbiamo segnalato la situazione di lunga data, sostanzialmente irrisolta, originata dai miasmi di matrice apparentemente alimentare su Maratta, Sabbione e altre aree della Conca ternana, danneggiando residenti, imprese, lavoratori, passanti”.

L’assessore spiega che: “Arpa ha già risposto nella persona del direttore generale Luca Proietti che ha a sua volta attivato Usl per partire con nuovi e sistematici controlli. Da oltre quattro anni – è scritto nella lettera inviata dall’amministrazione comunale a Arpa e Usl - le cronache cittadine parlano di odori nauseabondi provenienti da specifica attività ubicata a Maratta. Un fenomeno che si sta ripetendo anche in queste settimane e mesi. Gli effluvi stazionano a ogni ora del giorno e della notte su parte significativa dell'intera conca, con un danno notevole a famiglie e imprese, senza considerare altre conseguenze sul piano dell'immagine generale di Terni e dell'Umbria, atteso che tali miasmi sono ben percepibili anche lungo il RATO, quotidianamente percorso da migliaia di persone, certo non solo del posto”.

Ed ancora: “Prego pertanto Arpa e Usl di procedere con cortese urgenza a nuovi, sistematici e definitivi controlli di competenza, al fine di verificare la congruità di tali emissioni al rispetto delle normative in vigore; l'ossequio pieno e assoluto delle prescrizioni finora imposte; le condizioni di salubrità generale”. Dell’argomento se ne era occupato anche la precedente amministrazione, a seguito delle interrogazioni presentate dal Movimento cinque stelle e Partito democratico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, odori nauseabondi in zona Sabbione: “Danneggiano residenti, imprese, lavoratori e passanti”. Il Comune entra in azione

TerniToday è in caricamento