rotate-mobile
Attualità

Scuola a Terni, passo indietro sull’accorpamento Don Milani e De Filis: “Atto di rispetto e responsabilità”

Revocata la proposta di giunta riguardo al piano di dimensionamento. L’assessore Viviana Altamura: “Ripensare le scelte per guardare al futuro della città”

Dimensionamento scolastico con l’accorpamento delle scuole Don Milani e De Filis. Passo indietro della giunta e revoca del piano approvato in giunta lo scorso 21 settembre. A distanza di un mese, come rende noto l’assessore comunale alla scuola Viviana Altamura, ecco arrivare lo stop al piano “Per il  dimensionamento scolastico occorre ripensare le scelte per guardare al futuro della città. La revoca della proposta della giunta - dichiara l’Altamura - è un atto di rispetto e responsabilità”. 

L’assessore, poi, continua: “La giunta revoca la proposta approvata riguardo al piano di dimensionamento delle scuole del territorio per l’anno scolastico 2024-2025, in applicazione a norme e indirizzi normativi. La proposta, approvata con delibera di giunta del 21settembre scorso, a seguito di ulteriore istruttoria, informazioni acquisite successivamente e valutazioni legate all’interesse del sistema scolastico locale, era una scelta ragionevole, motivata, ma onestamente che non risponde in pieno alle esigenze del territorio e non fornisce soluzioni, di rimando crea ulteriori criticità. In concreto credo che revocare un atto, seppur meramente una proposta, sia dimostrazione di senso di responsabilità e di rispetto per il mondo della scuola. Ripensare le proposte non riduce il ruolo istituzionale degli enti locali cui comunque spettano determinate competenze, compresa quella, in alcuni casi, di dover scegliere”. 

“Con la revoca della proposta sul dimensionamento - conclude l’assessore - si ripensa l’indicazione di accorpamento dell’istituto comprensivo De Filis e della direzione didattica Don Milani, in attesa dell’evoluzione di un quadro normativo che deve ancora scontare numerosi passaggi sostanziali e una maggiore concertazione a livello territoriale e istituzionale”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola a Terni, passo indietro sull’accorpamento Don Milani e De Filis: “Atto di rispetto e responsabilità”

TerniToday è in caricamento