rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità

Acciai Speciali Terni, altre assunzioni e giovedì nuovo tavolo sull’accordo di programma al Mimit

Dopo la risoluzione della vicenda legata agli ex lavoratori Tct, altre novità attese in settimana per l’impianto di viale Brin

Altre assunzioni in vista oltre ai 33 lavoratori ex Tct e un nuovo tavolo di confronto giovedì al ministero delle imprese e del Made in Itali (Mimit) per trattare il delicato tema dell’accordo di programma. Questi gli ultimi aggiornamenti in casa Ast, con tante novità per l’impianto di viale Brin. 

Per giovedì 28 marzo, i rappresentanti delle istituzioni umbre e ternane insieme ai vertici di Ast sono stati convocati al ministero delle imprese e del Made in Italy per un incontro importante sull’accordo di programma. Al tavolo di giovedì, riservato alle istitutzioni, non prenderanno parte i sindacati. 

“Le interlocuzioni - scrive sui social Donatella Tesei, presidente Regione Umbria - e il confronto tra le varie parti coinvolte e la serietà del Gruppo Arvedi hanno portato all’ottima risoluzione della vicenda dei 33 lavoratori ex Tct in cassa integrazione che saranno assunti da Acciai Speciali Terni. L’Ast, inoltre, continua a mettere in atto una visione di sviluppo del sito industriale più importante della nostra Regione informandomi anche di ulteriori nuove assunzioni. Il 28 siamo stati convocati a Roma al ministero delle imprese e del Made in Italy per un nuovo tavolo sull’accordo di programma, tassello fondamentale, e in dirittura d’arrivo, per la crescita di Ast”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acciai Speciali Terni, altre assunzioni e giovedì nuovo tavolo sull’accordo di programma al Mimit

TerniToday è in caricamento