rotate-mobile
Attualità

Terni, nuovo regolamento Ztl: “A oggi parcheggi riservati agli autorizzati, e quelli per i residenti?”

Il Comitato famiglie centro storico: “Segnaletica verticale non ancora aggiornata, non si legge neanche un tetto massimo per i permessi”

Nuovo regolamento Ztl, al via da oggi a Terni la rivoluzione riguardante permessi, arre pedonali e zone interdette al traffico veicolare. A tornare sull’argomento il Comitato famiglie centro storico, soprattutto per quanto riguarda la mancanza dei parcheggi riservati ai residenti: “Oggi ci troviamo con un nuovo regolamento che recita su più punti la presenza di stalli di parcheggio riservati ai residenti e in particolare ai punti 8.2 - 10.2 - 11.3 - 16.3 - 17.2 . Questa iniziativa potrebbe forse in parte soddisfare la nostra richiesta che da anni stiamo cercando di porre all’attenzione delle istituzioni, ma a quanto pare non è stata fisicamente realizzata ed è rimasta solo scritta nei vari articoli. La segnaletica verticale non è stata ancora aggiornata, recitando ancora sotto le esistenti P di parcheggio ‘autorizzati Ztl’, questo escamotage renderebbe gli stalli ancora accessibili a tutti”. 

“Su tali stalli da quanto scritto sul nuovo regolamento non sarà possibile la sosta di nessun altro permesso eccetto il permesso R. Ci spiace dover sempre essere dei rompiscatole, ma ora che avete pensato di fare qualcosa anche per noi residenti del centro storico, scrivendo in chiaro questa dicitura non possiamo fare altro che alzare la mano e dire ora ci siamo anche noi. Vorremmo anche porre all’attenzione di tutti, che sul regolamento non è scritto da nessuna parte un tetto massimo di permessi. Quindi basterà comprare un permesso ad un prezzo leggermente più alto ed il numero di autorizzati ad entrare in Ztl sarà presto nuovamente quello di adesso. In un’addizione cambiando l’ordine degli addendi il risultato farà sempre 23mila”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, nuovo regolamento Ztl: “A oggi parcheggi riservati agli autorizzati, e quelli per i residenti?”

TerniToday è in caricamento